ROBERT FRIPP

Robert Fripp ha settant’anni e tu un po’ non ci credi. Intanto perché Fripp giovane non lo è stato mai neppure a vent’anni e quindi il concetto di età associato a lui è sempre risultato fuorviante, e poi perché se invece fai lo sforzo di crederci ti accorgi di come quell’alchimia futuristica chiamata King Crimson sia anch’essa dentro ai meccanismi … Continua a leggere

ROSSINI!

Il “filetto alla Rossini” è un filetto di manzo cotto nel burro, accompagnato da foie gras fresco e aromatizzato con tartufo nero e Madera. Se nel leggere vi vien fame, siete amici miei, altrimenti siete tra i responsabili del considerevole calo della vendita di carne nel nostro paese, mai così poco messa sulle tavole italiane come nell’ultimo anno. Qui si … Continua a leggere

SINEAD

Sinead O’Connor è una candela che non si spegne. Sinead O’Connor è un viso che trema, è la faccia del male di vivere. La faccia ve la ricordate. Quel video È quella faccia. Quel primo piano che scava dentro i pori della pelle, mostra il non mostrabile, diventa quasi inopportuno e sciacallo nel denudare una ragazza maldestra, che appena si … Continua a leggere

TANTI AUGURI A TE

“Tanti auguri a te” non è solo una filastrocca spesso stonata, sospinta dall’alcol in baccanali goliardiche. Ha una dignità. E una storia. Tutto parte da due sorelle di Anchorage, Kentucky,  Patty e Mildred Hill. Il padre, William Wallace Hill, era il classico luterano Americano devoto al lavoro e all’educazione. Per certi versi, un liberale in anticipo sui tempi. Liberale di … Continua a leggere